Venerdì 15 novembre 2019 alle ore 16.00, presso la sede della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza, si sono tenute la presentazione dell’edizione per l’Anno Accademico 2019-2020 del Master Universitario in Materiali Compositi e la cerimonia di consegna dei diplomi per l’edizione 2018-2019.

Questa iniziativa, per la quale sta partendo la quinta edizione, è nata a Faenza per iniziativa del Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari” dell’Università di Bologna (Campus di Ravenna), con la collaborazione di Fondazione Flaminia, e grazie alla lungimiranza e contributo finanziario di RIBA Composites (Gruppo Bucci Industries), alla quale si sono unite dalla IV edizione tutte le altre realtà del territorio Faentino (Blacks, Curti e Scuderia Toro Rosso) e altre importanti aziende (Cantieri Nautici San Lorenzo, Centro Ricerche Fiat, Elantas, Netzsch). Si tratta di un Master annuale di I livello che può costituire uno sbocco naturale per i laureati del Corso di Laurea in Chimica di Faenza ma che è ovviamente accessibile anche ad altri laureati, sia triennali che magistrali, che mirino a una formazione specifica nel campo dei materiali compositi, il settore che in questo momento ha probabilmente più spazio per sorprendenti sviluppi tecnologici e sbocchi occupazionali altamente qualificati. Il Master mira a far diventare Faenza un centro di eccellenza in questo specifico settore, collegando ancora di più la realtà produttiva avanzata del territorio alla formazione di tipo accademico. La figura professionale obiettivo del Master è a carattere multidisciplinare e questo è il motivo per cui esso si rivolge a laureati sia in chimica che in ingegneria. Uno dei principali punti di forza del piano di studi è un lungo tirocinio in azienda, che gli studenti hanno la possibilità di svolgere in importanti aziende del settore dislocate su tutto il territorio nazionale.

All’evento, moderato dal Direttore del Master, Loris Giorgini, hanno partecipato Antonio Bandini, Assessore del Comune di Faenza in rappresentanza del Sindaco, Paolo Bontempi, Vice Presidente della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza, Andrea Bedeschi, General Manager di Riba Composites, Gabriele Bandini, Titolare di Blacks Advanced Composites, Eugenio Guerrieri, Direttore Generale di Curti Costruzioni Meccaniche, Laura Giampaoli, HR di Scuderia Toro Rosso, e Daniele Nanni, Coordinatore della sede di Faenza del Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari”.

Alla presentazione delle caratteristiche salienti della prossima edizione del Master, che ha al momento il numero record di iscritti alla selezione (ben 26 studenti) a dimostrazione del radicamento del corso nel territorio, dell’importanza del settore in crescita dei materiali compositi e dell’eccellenza dell’offerta formativa, è seguita la cerimonia di consegna del titolo agli studenti della IV edizione, che avevano precedentemente discusso coi docenti del Master l’elaborato finale frutto del loro tirocinio. In particolare, si sono diplomati: Paolo Oliverio di Cosenza (tirocinio in CENTRO RICERCHE FIAT – Torino), Marta Russo di Siracusa (tirocinio in BLACKS – Faenza), Santiago Andres Scalone di Forlì (tirocinio in SCUDERIA TORO ROSSO – Faenza), Antonina Udod di Modena (tirocinio in SCUDERIA TORO ROSSO – Faenza).

Data

15 novembre 2019

Luogo

Sala Polivalente della Fondazione

Approfondimenti

Link al sito del Master